Sapevi che l'ametista è
la pietra della mente?
Leggi il nostro articolo
per scoprire il perché!
Formula chimica: SiO2

Durezza sulla scala di Mohs - 7,0 

L'Ametista  è una varietà di quarzo, con sistema cristallino triangolare, che varia dai colori lilla pallido al viola intenso. La pietra d’ametista deve il proprio colore violaceo a impurità di ferro.

Drusa di Ametista pietra della mente

Le curiosità sull'ametista sono tante, ad esempio è una delle pietre in cui si trovano più facilmente zonature di colore. Infatti esiste la combinazione nella stessa pietra tra Ametista e Citrino e viene chiamata Ametrino, questa pietra presenta una parte viola e una gialla.

Esiste anche una particolare varietà di pietre di Ametista di colore verde chiaro, che si chiama Prasiolite oppure Ametista verde

Cristalli di ametista naturale

A seconda della provenienza la pietra d’Ametista ha toni di colori diversi:


 


in Brasile presenta tinte che vanno dal viola chiaro al viola scuro,


 


in Uruguay ha un colore più intenso da viola scuro a viola molto scuro,


 


in Russia si trova la qualità di Ametista siberiana che ha il colore che varia da un intenso porpora rossastro a rosso porpora.

Esistono anche le Cristallizzazioni dell’Ametista, uniche mai ripetibili create da madre natura a forma di fiore. Questi esemplari rarissimi ed unici di solito si trovano solo nelle aste di gemme preziose.


 


Noi siamo riuscite ad ottenere una di queste meraviglie della natura e abbiamo creato un gioiello esclusivo e non ripetibile: collana realizzata con Cristallizzazione d’Ametista.


 


———


In Italia si trovano i
 Cristalli di Ametista, a nord Italia in provincia di Trento, Bolzano e anche a Grosseto in Toscana.

Una curiosità sull'ametista nella storia: presso i Greci l’Ametista era associata al Dio del vino Bacco. Pare infatti che il suo nome derivi da quello della ninfa Amethos di cui il Dio si innamorò.


Trasformato negli anni in a-methystos che significa contrario all’ubriachezza, a sottolineare la capacità di questa pietra di favorire la lucidità mentale.


 


Nota per la sua proprietà di favorire l’intuizione, l’Ametista è tipicamente usata negli anelli vescovili e nel corredo dei reali britannici.


Molto conosciuta fin dalle epoche più remote, in oriente viene ancora oggi considerata la pietra dell’elevazione spirituale, utile a tutti coloro che vogliono coltivare l’aspetto mistico della vita e desiderano conoscere profondamente se stessi. L'energia interna della pietra di Ametista aiuta a trovare la pace e l’armonia interiore, stimola l'ispirazione e conduce verso l’armonia con sé stessi e il mondo. Si consiglia di indossarla quando ci si sente preoccupati e ansiosi. 


 

L'Ametista pietra della mente

L’Ametista viene chiamata la pietra della mente, poiché porta calma e chiarezza, cancella i dubbi e le preoccupazioni. Si utilizza sia per aumentare la concentrazione e la capacità di ragionamento, sia per sviluppare intuizione.


Pietra di ametista è utile anche per la meditazione e altri esercizi spirituali, perché calma la mente e i sensi. Simboleggia sincerità, serenità e sicurezza, e secondo la tradizione orientale ricchezza, felicità e ottimismo.


 


Mettete la pietra di Ametista sotto il cuscino per avere bei sogni, vi aiuterà a calmare lo stato d’animo e quindi a combattere l'insonnia.



Per questo l'ametista viene chiamata la pietra della mente


 

L’Ametista è la gemma più utilizzata nell’ambito della chiaroveggenza.


Se invece indossate una pietra d'Ametista sarete più che mai vicini all'intuizione, perché questa pietra risveglia un’intuizione superiore, indossando i gioielli con Ametista sappiate che questa pietra vi stimola la consapevolezza e l’ispirazione interiore.

Proprietà curative dell’Ametista pietra della Mente:

La pietra d’Ametista attenua tensioni e dolori. 

Favorisce la concentrazione. 

Allevia la tensione mentale, l’irritazione nervosa, la stanchezza e lo stress.

 Questa pietra è consigliata per migliorare la circolazione cerebrale e contrastare l’esaurimento nervoso.

Aiuta ad alleviare il mal di testa e emicranie.

Scioglie le paure e aiuta ad affrontare con più coscienza le situazioni. 

Può essere anche utilizzata per superare le dipendenze dannose: che si tratti di alcol, droga, ogni sorta di tentazioni, o eccitazione mentale. 

Per ottenere un maggior beneficio dall’ametista pietra della mente è consigliabile indossare gioielli con una pietra di Ametista, così da tenerla a contatto con la pelle e averne maggiori benefici.

L'effetto sui centri energetici


La pietra d’Ametista influisce sul terzo occhio del Chakra – Ajna, ripulendolo. 


Invece sul settimo Chakra quello della corona, favorisce la visione interiore e la meditazione.

 

Energia


Ha la capacità di trasformare l'energia negativa in energia positiva.

 

Segni dello Zodiaco


Si consiglia di non indossare l’Ametista ai nati sotto il segno del Leone e del Toro. I segni dello zodiaco rimanenti possono indossarla, sebbene sia particolarmente utile per la Bilancia e l’Acquario, Saggitario, Pesci

Si dovrebbe sapere che sotto la lunga esposizione ai raggi solari diretti l'Ametista può cambiare il proprio colore e impallidire.


 



Per scrivere questo articolo abbiamo letto e confrontato le informazioni dei diversi libri che trovate qui di seguito.



Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui tuoi social e se hai domande, pensieri o suggerimenti scrivici nei commenti.


 


Seguici sui nostri social per non perdere gli aggiornamenti sulle prossime pietre!

Bibliografia                           

F. Licori, G.Tassone “Cristalloterapia e spagiria. La guarigione del microcosmo uomo”           

K. Raphaell “ Manuale di cristalloterapia”

Chiara Piussi “Il segreto delle pietre”                

S. Gural “Pietre preziose”                              

D. Stoun “Tutto sulle gemme”                                 

Reto Vital  «Il grande libro della cristalloterapia”      

Back to list

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.